»
»


Letto Matrimoniale per Stanza Piccola


Consigli per arredare la Camera da Letto: Letto Matrimoniale per Stanza Piccola Consigli per arredare la Camera da Letto: letto matrimoniale a scomparsa Consigli per arredare la Camera da Letto: letto matrimoniale contenitore Consigli per arredare la Camera da Letto: letto matrimoniale divisibile Consigli per arredare la Camera da Letto: letto matrimoniale con secondo letto estraibile


Letto Matrimoniale per Stanza Piccola: Consigli e Idee

Arredare la propria casa è una pratica decisamente intrigante e coinvolgente, dalla scelta dei colori alla selezione dei mobili, ogni elemento presente manifesta i gusti e lo stile di chi lo arreda.

Capita spesso, però, di dover affrontare dei piccoli problemi logistici che riguardano l'allestimento di una stanza dalle piccole dimensioni. Come disporre la mobilia? Come inserire il letto matrimoniale? La risposta è semplice, basta giocar d'astuzia!

Di seguito forniremo delle idee interessanti per rendere fashion e funzionale una piccola camera da notte. Più in dettaglio:



Piccoli accorgimenti stilistici per arredare una stanza piccola

La disposizione delle stanze all'interno di una casa viene solitamente organizzata in modo da fornire maggior spazio alle camere da giorno, quelle stanze che vengono maggiormente vissute nel quotidiano.

A pagarne le conseguenze, purtroppo, sono le camere da letto, le quali sono concentrate in pochi metri quadrati. Per fare in modo che la piccola camera da letto sia ugualmente comoda e accessoriata, è fondamentale curare ogni piccolo dettaglio.

Il primo aspetto da considerare è la selezione del colore delle pareti. Una tonalità chiara come il bianco, il beige o una qualsiasi tinta pastello appena accennata, è un ottimo ingrediente di base per apportare luce e vivacità alla location.

Un colore forte o estremamente scuro nei muri, renderebbe cupo e ancora più opprimente l'ambiente. Molto in auge è il total white, ovvero una predominanza assoluta di bianco, usato sia come tinteggiatura delle pareti che come cromatura dei mobili.

Per coloro che non vogliono affatto rinunciare ai colori forti e decisi, consigliamo di pitturare solo una delle quattro pareti della camera, in modo da creare un effetto di profondità.

A giocare un ruolo decisivo per dare ampiezza alla stanza è la scelta delle luci artificiali, meglio prediligere luci fredde e chiare rispetto a quelle calde.

Per arredare una piccola stanza da letto è necessario inoltre ridurre al minimo i mobili, senza rinunciare alle comodità. Bisogna sfruttare le superfici che si estendono in verticale.

I comodini generalmente distribuiti ai due lati del letto, possono essere sostituiti da due eleganti mensole, oppure rimpiazzati del tutto con due applique sospesi.

Molto utili sono le nicchie in cartongesso che possono essere create in un angolo della camera o in prossimità del letto, nelle quali riporre oggetti e perché no scarpe e accessori.

Per quanto concerne la scelta dell'armadio, si consiglia di acquistarne uno di piccole dimensioni con ante scorrevoli, meglio se specchiate.

Concludono l'ambiente quadri grandi che riempiono e vivacizzano e tende velate che decorano e non ingombrano ed infine televisore sospeso.
 

Come scegliere il letto matrimoniale per piccoli spazi

Quando si arreda una camera da letto dalle piccole dimensioni, uno dei problemi più comuni da risolvere, è la scelta del letto matrimoniale. All'interno della stanza da notte, in definitiva si può rinunciare a tutto il resto della mobilia, ma non certo al letto.

Dunque mettiamo via armadio, comò e comodini, l'unico elemento da preservare è il letto. Ma per poter inserirlo con criterio, è bene disporlo in una posizione tale che possa garantire fruibilità e comfort alla location.

Bisogna allestire la camera con uno stile essenziale, semplice ma elegante, inserendo pochi elementi ma estremamente funzionali. Il letto non è solo lo strumento nel quale riposare, ma può trasformarsi in qualcosa di più.

Per risolvere la questione della mancanza di spazio, ci sono molteplici soluzioni create ad hoc per ogni camera e per ogni stile d'arredo. In un ambiente piccolo, nel quale non entra un comodo armadio, si può inserire il letto matrimoniale con contenitore.

Si tratta di un letto che prevede al di sotto, un vano raccoglitore nel quale poter riporre coperte, lenzuola e abiti. Praticamente un armadio invisibile, ideale per conservare indumenti senza risultare ingombrante.

Per gli amanti dello stile classico, che non vogliono affatto rinunciare al letto matrimoniale standard, consigliamo di appoggiare il letto su una parete, nella quale creare una libreria o una nicchia ad hoc. Ripiani grandi quanto una parete, realizzati in legno o in cartongesso dove incastrare il materasso.

Il letto potrebbe essere inserito anche in un angolo, in modo da sfruttare un po' di spazio laterale.

Un'idea innovativa e pratica è sicuramente un letto con le rotelle, così da poter spostarlo al centro della stanza la notte e fissarlo ad un corner durante le ore di luce. Come detto, per ottimizzare gli spazi è indispensabile sfruttare le superfici verticali.

D'impronta decisamente più moderna sono i letti sospesi dove ampi e resistenti cassettoni costituiscono la base nella quale poggia il materasso matrimoniale. Una geniale invenzione che sfrutta appieno la superficie verticale della stanza: armadio e letto che si estendono in un'unica parete, comfort e stile che si sintetizzano magistralmente.
 

Letti matrimoniali a scomparsa: una magia in camera da letto

Quando si deve allestire una camera da letto dalle dimensioni estremamente ridotte, spesso la prima sensazione che si percepisce è lo sconforto. Non è semplice capire come organizzare gli spazi, in che modo inserire i mobili, ma soprattutto come districarsi al suo interno una volta arredata. Non è affatto il caso di scoraggiarsi!

Grazie alle nuove creazioni tecnologiche, i designer d'arredo hanno individuato soluzioni salvaspazio geniali, potremmo addirittura affermare che si tratta di risoluzioni quasi magiche.

Letti salvaspazio, che compaiono e scompaiono dalla camera come per magia. Ma in cosa consiste realmente un letto matrimoniale a scomparsa?

Si tratta di veri e propri mobili multifunzionali, che svolgono generalmente una duplice mansione, di giorno sono divani, scrivanie, tavoli o librerie, mentre di notte si trasformano in comodi e soffici materassi rivestiti di relative lenzuola e coperte.

Il trucco è semplice, il letto viene nascosto all'interno del mobile, in maniera praticamente perfetta. Il letto pronto all'uso, viene estratto con una semplice mossa al momento della siesta e riposto con altrettanta facilità appena svegli.

Tutti i mobili multifunzionali sono dotati di sistemi di sicurezza all'avanguardia, affidabilità e comfort sono le prerogative di questa branca d'arredi. In base ai gusti personali e alla conformazione della camera, si può scegliere un letto matrimoniale a scomparsa che può essere estratto in verticale, orizzontale oppure tramite un meccanismo girevole.

Questa formidabile soluzione permette di sfruttare al massimo le potenzialità di una piccola stanza, in modo che possa apparire molto più capiente di quanto in realtà non lo sia. Questi mobili multifunzionali dotati di letto matrimoniale a scomparsa sono ideali per allestire monolocali e per arredare la camera destinata agli ospiti.

La struttura si presenta come una composizione graziosa e confortevole delineata da contorni definiti e impreziosita da eleganti rifiniture stilistiche.
 



Vedi tutti i Letti Matrimoniali


  


Consigli per arredare la Camera da Letto: Letto Matrimoniale per Stanza Piccola Consigli per arredare la Camera da Letto: letto matrimoniale a scomparsa Consigli per arredare la Camera da Letto: letto matrimoniale contenitore Consigli per arredare la Camera da Letto: letto matrimoniale divisibile Consigli per arredare la Camera da Letto: letto matrimoniale con secondo letto estraibile
Chiedi informazioni su Letto Matrimoniale per Stanza Piccola
Nome
Telefono
Email
Acconsento al trattamento dei miei dati secondo l'informativa sulla privacy
 
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Nome
E-mail
Avendo letto l'informativa sulla privacy, acconsento al trattamento dei miei dati personali